Gli infermieri della Sardegna in sciopero: “Siamo pochi, nuovo contratto peggio del precedente”

  • 0

Gli infermieri della Sardegna in sciopero: “Siamo pochi, nuovo contratto peggio del precedente”

Category : Notizie

CAGLIARI. Gli infermieri sardi aderiscono allo sciopero nazionale del 23 febbraio. Tra le ragioni della protesta la carenza di personale che li obbliga  a sopportare un carico di lavoro insostenibile e il rinnovo del contratto nazionale, che arriva dopo nove anni.

Dovrebbe esserci un infermiere ogni sei pazienti- ha spiegato Fabrizio Anedda, coordinatore regionale Nursind- tocchiamo punte anche di uno a venti o addirittura venticinque: la carenza d’organico è uno dei motivi principali, ma scendiamo in piazza anche perché dopo 9 anni è stato firmato un nuovo contratto nazionale, ma peggiorativo rispetto al precedente”. ”Non possiamo più tollerare l’indifferenza di governo nei confronti della categoria- ha precisato Diego Murracino dirigente territoriale sindacato Nursing Up- da parte della Regione abbiamo avuto solo promesse ma mai mantenute”. L’appuntamento è in piazza del Carmine il 23 febbraio. 

fonte: youtgnet


Leave a Reply

ARCHIVI

Giugno 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Rassegna Stampa

Rassegna Stampa

Open chat
Benvenuto nel canale whatsapp NursindCagliari