COMUNICATO STAMPA – COORDINAMENTO REGIONALE NURSIND –

  • 0

COMUNICATO STAMPA – COORDINAMENTO REGIONALE NURSIND –

Category : Notizie

Logo_Nursind_200x200_Sassari 2

COORDINAMENTO REGIONALE NURSIND

Comunicato per Stampa

Il 16 Aprile 2015 il NurSind, sindacato delle professioni Infermieristiche, con tutti i rappresentanti di tutte le Segreteria della Regione è stato ricevuto dall’Assessore Igiene e Salute Dott.  Arru per discutere salienti punti inerenti la condizione infermieristica nelle strutture sanitarie sarde, le quali, per quanto dichiarato dal sindacato, risulta insostenibile e pericoloso, sia per gli operatori che per l’utenza.

L’incontro, incentrato soprattutto sui temi relativi alla carenza di operatori sanitari, inosservanza delle coercitive regole sugli accreditamenti di gran parte delle UU.OO. degli ospedali, nonché sull’implicita dequalificazione della professione infermieristica,  ha posto le basi per un approfondimento a breve sui punti elencati in un documento che il NurSind ha presentato circa un mese orsono, nonché sugli sviluppi della riorganizzazione del SSR.

Le varie argomentazioni hanno prodotto un reciproco impegno delle parti, volto ad analizzare prospettive e condivisione di percorsi comuni,  miranti alla garanzia di un SSR sostenibile da un punto di vista economico, normativo, contrattuale, scientifico e di evoluzione progressiva delle professioni sanitarie nel contesto organizzativo di ciascuna azienda sanitaria, la quale,  secondo l’osservazione del NurSind,  appare troppo lacunosa e sconveniente per chiunque.

Infatti, per NurSind, al fine di evitare inutile dispendio di risorse in contenziosi legali vari,  risulta urgente diramare nei confronti dei commissari delle aziende,  le opportune linee guida e disposizioni volte all’applicazione di fermi correttivi di gestione, i quali devono incidere nel  ripristino e l’osservanza dei dettami normativi di varia estrazione a beneficio dell’assistenza infermieristica e sanitaria.

Per NurSind, nel contesto carico di costrizioni e logica di revisione economica,  solamente identificando e valorizzando le professioni sanitarie ed infermieristiche in particolare,  si può ottenere una riorganizzazione del sistema salute che garantisca agli utenti una migliore percezione di risposta dal SSR  con il  minor costo istituzionale e  sociale possibile.

16 Aprile 2015

leggi la richiesta incontro  Assessorato qui


Leave a Reply

ARCHIVI

Febbraio 2024
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
26272829  

Rassegna Stampa

Rassegna Stampa